Pokémon Eclissi Cosmica

Pokémon Sole e Luna: Eclissi Cosmica – Analisi carte in buste d’espansione (Pt.1)

Il mondo dei Giochi di carte Pokémon dedicati al macro-set “Sole e Luna” sta per vedere la sua conclusione. Con l’arrivo di Spada e Scudo il gioco di carte cambierà, e questa può essere considerata “l’ultima” espansione in merito. Grazie al team di sviluppo noi di GameScore siamo riusciti ad avere accesso a molto materiale, e per tale ragione oggi siamo qui a mostrarvelo. Preparatevi, perché oggi inizia ufficialmente il nostro viaggio dedicato a Pokémon Sole e Luna: Eclissi Cosmica!

Pokémon Eclissi Cosmica
A differenza dei precedenti articoli, stavolta ci concentreremo su una carta per busta (circa). Comunque sia, in alcuni casi “usciremo” da questo tema al fine di dare maggior risalto a carte che – altrimenti – rischierebbero di non aver abbastanza “peso”. Se siete curiosi di vedere tutte le carte che abbiamo scovato, potete sempre guardare il video che trovate all’interno di questo articolo.

Xatu

Il pokémon Magico è caratterizzato da uno dei miei temi preferiti: il lancio di moneta. Questo perché Xatu ha bisogno di un po’ di fortuna con i lanci… ma se tutto va bene riesce senza problemi ad abbattere tutti gli avversari (morendo, nel frattempo). Con Ventolosco può confondere il bersaglio, mentre Assorbivita richiede il lancio della moneta. Se esce testa, l’avversario rimane con 10 PS indipendentemente da ogni cosa! Questa mossa è esageratamente potente e richiede un costo di energie decisamente basso, e per tale ragione Xatu ha una salute molto bassa (80 PS). Questo vuol dire che il pokémon Psico-Volante morirà alla prima occasione, ma può decisamente assicurarsi di danneggiare con precisione il bersaglio. Qual’è la pecca? Il suo costo di ritirata. Se fosse stato un po’ più basso, avrebbe permesso a Xatu di essere una scelta eccezionale!

Camilla e Catlina

La carta in questione è una delle novità di questa espansione: gli Allenatori Alleati! Come se ciò non bastasse, rivelano anche un secondo tema generale presente in Eclissi Cosmica: la voglia sfrenata di scartare carte. Camilla e Catlina permettono di recuperare una specifica carta Aiuto dalla pila degli scarti, ma se si decide di scartare una carta è possibile pescare tre carte dal mazzo. In questo modo si riesce ad avere una mano particolarmente colma di carte, che non aspetta altro se non massacrare l’avversario di turno.

Lylia alla Massima Potenza

In realtà questa carta non è apparsa all’interno delle nostre buste, ma ci serve per comprendere appieno il potenziale della carta successiva (Solgaleo e Lunala GX Alleati). Quando si gioca questa carta Aiuto si ha diritto a pescare a quattro carte e, a fine turno, se si ha in mano 3+ carte andranno rimesse nel mazzo. In questo caso, solo due carte potranno rimanere nella mano del giocatore.  Questa carta è principalmente utile per potenziare Solgaleo e Lunala GX Alleati, ma ha anche lo scopo di riempire il mazzo di carte che il giocatore non necessita subito, e che può sfruttare dopo. In sintesi è una carta interessante ma preferisco effetti leggermente più semplici, come Hau e Camilla. Comunque sia, permette di sfruttare al meglio il potenziale di Solgaleo e Lunala GX Alleati.

Se non visualizzi correttamente il video clicca QUI

Solgaleo e Lunala GX Alleati

Signore e signori, ecco a voi la primissima coppia di Alleati di questa serie di articoli. Con un totale base di 270, questo duo viene rappresentato in maniera molto particolare. Nell’artwork proposto Lylia cavalca Solgaleo, e questo ci permette di evidenziare una meccanica presente in questo gioco: i pokémon GX che si potenziano se si giocano determinante carte. Andiamo con ordine, e vediamo assieme cosa propone.

Solgaleo e Lunala GX Alleati possiedono due mosse: Pirocosmo e Luce Protettrice GX. La prima fa un totale di ben 230 danni a discapito di non poter usare questo attacco nel turno successivo… ma Luce Protettrice GX ha un grosso vantaggio. Questa mossa causa 200 danni… ma se è stata usata Lylia alla Massima Potenza si possono prevenire tutti i danni/effetti causati dall’avversario durante il suo prossimo turno. Questa mossa GX ha quindi uno scopo difensivo, e permette di evitare dei danni. Fate attenzione ai team che tendono a potenziarsi: questa mossa potrebbe risultare inefficace!

Mimikyu di Malpi

Questo specifico Mimikyu fa parte di un gruppo di carte rare presenti nelle vecchie espansione di Sole e Luna, ma in questo caso è presente una variante: un disegno alternativo “full-art”. Sono presenti 12 carte che possiedono questa specialità, e per distinguerle dalle “originali” le chiameremo “Pokémon di X” dove X sta per il personaggio mostrato. In questo caso è Malpi: l’esperta di tipo Spettro che riuscirà anche a diventare Superquattro.

Mimikyu di Malpi non spicca molto se guardiamo i suoi PS e la sua unica mossa offensiva – Mani Birichine -… ma riesce ad essere estremamente interessante grazie ad Emulazione. Con questa mossa si può letteralmente usare due carte Aiuto nello stesso turno. è un’azione decisamente utile, capace di permettere al giocatore di entrare in gioco nelle primissime fasi di gioco. Sapendo che quest’ultima mossa non richiede particolari energie, ci permette di dire che Mimikyu di Malpi è una scelta eccezionale per velocizzare le prime fasi di gioco!

Pokémon Eclissi Cosmica
(foto) in questa espansione Flareon, Jolteon e Vaporeon potenziano tutti i pokémon-GX che si evolvono da Eevee

Pino

Questa carta Aiuto è molto utile da usare, e molti mazzi ne traggono beneficio. Quando viene giocata, appena il giocatore dovrà fare un qualsiasi numero di lanci di moneta… il primo lancio sarà sempre Testa. Questo effetto è molto utile se vi piace “giocare col destino”, truccandolo. Mosse come Agilità beneficiano di gran lunga di questa carta, e persino lo Xatu citato prima riesce a sfruttarla appieno. Grazie a Pino molti attacchi andranno a segno, e per tale ragione sarà molto più importante scegliere bene quali azioni fare. Ricorda che queste carte potrebbero anche rientrare in gioco velocemente, grazie a Camilla e Camelia.

Mawile

Questo pokémon di tipo Acciaio-Folletto è decisamente utile in un mazzo basato sugli Alleati. Buiotenaglia non fa molti danni, ma Duplice Richiamo permette di cercare nel mazzo due pokémon Alleati per poi metterli in mano. Mawile ha quindi il solo scopo di assicurarsi di ottenere facilmente tutta la “cavalleria pesante” che il giocatore potrebbe aver bisogno fin dalle prime fasi di gioco.

Bewear

Se volevate un esempio di “supporter”, Bewear fa al caso vostro. Con ben 120 PS e la possibilità di fare 120 danni con tre energie casuali, il suo punto forte è l’abilità. Con “Piglia e Fuggi” si ha la certezza che il pokémon attivo abbia uno sconto totale di 2 energie per ritirarsi (ma Bewear deve essere in panchina). In questo modo il giocatore può controllare perfettamente il proprio campo d’azione, al fine di evitare di sprecare troppe energie. Questo pokémon permetterà quindi di aver accesso ad un potenziale difensivo decisamente d’impatto, che piacerà a molti giocatori.

Wishiwashi GX

Della serie “a volte ritornano”, ecco sui nostri articoli dei pokémon GX! Ammetto che questo pesciolino è abbastanza inaspettato, ma ha un moveset molto curioso. Con Banco Dirompente è possibile fare 20 danni per ogni Wishiwashi/Wishiwashi GX in gioco (per un totale di 160 danni)… ma con Caccia Grossa GX si possono guardare le prime 12 carte del mazzo al fine di riempire in un colpo la propria panchina. Bisogna fare attenzione a questa meccanica – alcuni pokémon adorano le panchine piene di esemplari – ma è anche un modo per aver accesso velocemente a ciò che serve. Wishiwashi GX è come Mawile… solo più generico e potente.

Pokémon Eclissi Cosmica
Grandi pericoli arrivano, con questo minuto pokémon!

Onix

Come rappresentare al meglio la semplicità di questo pokémon ed allo stesso momento la sua potenza? Semplice: dandogli delle mosse potentissime ed utilizzabili in qualunque masso. Con un totale di ben 110 PS, Onix può recuperare Energie dagli scarti oppure fare 100 danni senza troppa fatica. In quest’ultimo caso ha bisogno di fare Testa con la moneta, ma i danni tendono a farsi sentire. Fortunatamente ha un difetto: il costo di ritirata. Con una richiesta di 4 energie, difficilmente Onix andrà via facilmente. è più probabile vederlo evoluto in Steelix, ma non si sa mai cosa potrebbe capitare. Comunque sia se il giocatore ha bisogno di un muro decisamente efficace questo Onix è particolarmente utile, ed il fatto di non richiedere energie specifiche lo rende molto più versatile di quanto possa sembrare.

Golurk

Avete presente il concetto “copia-incolla”? Perfetto. Prendete l’Onix trattato poco fa, pompatelo un po’ ed avrete Golurk. Questa bestia assetata di morte e distruzione presenta molte caratteristiche di Onix, ma con una differenza sostanziale: con due sole energie casuali può fare ben 160 danni! Per capirci, può buttare al tappeto Wishiwashi GX e dimezzare i PS di Solgaleo e Lunala GX Alleati. Certo, non devono essere presenti delle carte Aiuto nella pila degli scarti… ma nei mazzi giusti questo problema può non porsi. Golurk è quindi un pokémon potentissimo con un potenziale offensivo eccezionale, che sarà difficile mandare al tappeto. Unico difetto: il costo di ritirata, e per tale ragione un buon supporto lo potrebbe rendere più facile da utilizzare.

Silvally GX

Silvally entra finalmente nel gruppo dei Pokémon GX trattati, e questo particolare esemplare viene rappresentato con Iridio. A differenza di sua sorella, però, Iridio non supporterà questo Silvally in alcun modo. Con Ricarica Disco si riesce sempre ad avere una mano ricca di carte, mentre Amici Coraggiosi fa moltissimi danni se è stata utilizzata una carta Aiuto. La mossa GX, invece, è molto situazionale. Cavaliere d’Argento GX elimina istantaneamente l’avversario, ma solo se è un’Ultracreatura. Per tale ragione questa carta è una trappola per tutte le bestie dell’Ultramondo usate dall’avversario, e deve essere giocata esattamente nel momento opportuno. Piccola curiosità: tutti i Silvally-GX possono sfruttare le carte oggetto “ROM”, che gli permettono di cambiare il tipo base.

Buzzwole

Prima di chiudere questo articolo, è necessario parlare almeno di un’Ultracreatura. Il motivo lo capirete nei prossimi articoli, ma rimaniamo stretti all’argomento. Questo pokémon Gonfiacorpo non spicca certo per i danni, ma si potenzia col passare del tempo. Inizialmente fa 60 danni con due energie – il ché è già buono – ma può potenziare il proprio colpo di 20 danni ogni volta che l’avversario pesca carte premio. Per capirci, alla quinta carta premio nemica Buzzwole fa un totale di quasi 160 danni! Questo permette di assicurarsi di fare costantemente danni al nemico, e per tale ragione dovrà cercare una risposta. Mi aspetto che questa carta venga usata in competitivo – visto come si gestisce il suo effetto – ma necessita comunque di supporto contro gli onnipresenti esemplari di tipo fuoco. Rimane comunque una creatura da tenere sott’occhio.

Pokémon Eclissi Cosmica
L’avversario è così bravo da avere pokémon GX, EX e carte energia Speciali? Lycanroc sarà la risposta perfetta!

Concludendo, oggi abbiamo iniziato ad esplorare il mondo di Pokémon Sole e Luna: Eclissi Cosmica. Abbiamo scoperto le nuove meccaniche ed alcune carte interessanti, ma nei prossimi giorni noi di GameScore avremo molto da dirvi su questa espansione… e per tale ragione vi invitiamo a continuare a seguirci!

Caporedattore