Rise: Race The Future

Rise: Race The Future – l’unico vero drifting per Nintendo Switch

Ironizzando su quelle che ultimamente sono le colorite e gonfiate critiche del drifting su Nintendo Switch, fenomeno più mediatico che una vera necessità d’informare l’utenza, vi presentiamo oggi Rise: Race The Future, un nuovo racing game arcade rilasciato da pochi giorni sull’eShop di Nintendo Switch e con il quale sarà veramente possibile fare drift con il proprio bolide.

In questo nostro video gameplay vi mostriamo i primi tracciati nella modalità sfida, dove appunto sfideremo più avversari o un singolo avversario in tracciati ben disegnati e con alcune sezioni acquatiche dove il nostro mezzo ribalterà in orizzontale le ruote permettendoci di planare sull’acqua! Buona visione.

Se non visualizzi correttamente il video clicca QUI

Rise: Race The Future è stato sviluppato e distribuito dalla software house indipendente VD-dev e attualmente disponibile all’acquisto al prezzo di 17,99€.

A seguire una breve panoramica sul gioco:

Diventa un maestro di Drift in questo futuristico gioco di rally con un gameplay unico!

RISE: Race The Future è un gioco di corse futuristico basato su un nuovo principio di ruote che consente skid estremi su tutti i tipi di terreno, compresa l’acqua!

Contenuto del gioco

– 64 Sfida gare con parecchi obiettivi
– 8 campionati (64 gare)
– Time Attack with fantasma
– 10 auto (con 3 adesivi e 5 colori per auto)
– 4 mondi (con 3 tipi di tracciati: veloce, intermedio, sinuoso / 16 combinazioni per mondo)
– 4 atmosferi per mondo (giorno, tramonto, pioggia, nebbia …)
– 3 modi boost
– 5 viste della telecamera
– 4 livelli di difficoltà
– circa 40 km di strada

“Derapate precisi, salti e aree d’acqua”

L’esclusivo gameplay, sia accurato che accessibile, consente a tutti i tipi di giocatori di divertirsi mentre permette ai più esperti di cercare il controllo perfetto.

“Circuiti ampi e tecnici”

Ispirato ai migliori giochi arcade da rally del passato, gli ampi circuiti ti permettono di padroneggiare le derapate più lunghe. I giri tecnici e le zone a più percorsi sull’acqua arricchiscono ancora il divertimento.

“Un sistema di boost unico”

A differenza dei classici giochi di rally, il giocatore può padroneggiare diverse tecniche per raddoppiare e uscire rapidamente da un angolo con una varietà di opzioni di boost.

“Una padronanza del drift incomparabile”

La dinamica dei veicoli è calcolata da un motore fisico realistico e ottimizzata per facilitare il controllo degli slittamenti. Il risultato è una sensazione unica di drift accompagnata da una totale padronanza.

“Sblocca auto da corsa futuristiche”

Oltre alla modalità arcade e campionato, l’obiettivo di Rise: Race The Future è quello di sbloccare le concept car futuristiche progettate esclusivamente da Anthony Jannarelly.

Amministratore, Caporedattore, PR, Grafico