nintendo logo header

Nintendo vorrebbe vendere giochi classici in formato retail

Uno dei punti di forza di Nintendo, oltre alla sua voglia di innovare e creare console che si occupino di dare divertimento al videogiocatore, è anche il suo catalogo di giochi passati, largo e sconfinato. Giochi che hanno fatto la storia e che ancora adesso il videogiocatore chiede a gran voce, vuoi per attacchi di nostalgia o vuoi per le ore di allegria che sapevano regalare. Nintendo, fino adesso, ha saputo sfruttare molto bene le sue vecchie glorie, in primis creando la virtual console e rivendendo parte del suo archivio e successivamente anche creando due iconiche console in formato mini di cui una arriverà a settembre ma è gia sold-out un pò dappertutto, NES e SNES.

La casa della grande N non si ferma qui, infatti, Satoshi Yamato ha affermato che, durante una riunione di azionisti, si sono ventilate delle ipotesi su come sfruttare ancora di più i giochi del catalogo e presto queste vecchie glorie potrebbero arrivare in formato retail presso i negozi. Proprio Yamato ha dichiarato che “abbiamo rilasciato la Nes e stiamo rilasciando il SNES in formato mini come se fossero delle virtual console a se stanti. Stiamo pensando di rilasciare alcuni vecchi titoli come software pacchettizzato o come download card, ma se inizieremo a vendere questo tipo di prodotti in futuro penso che prima dovremmo considerare un piano marketing per capire se la domanda sarà all’altezza.”

E voi sareste interessati a recuperare in un formato “boxato” queste vecchie glorie o pensate che Nintendo stia solo spremendo ulteriormente la sua fan base fatta di molti collezionisti?

Redattore