Microsoft Flight Simulator 2020 – Giochiamo con #GamePassPC

Il simulatore di volo più realistico di sempre!

Eccoci nuovamente con un nuovo episodio della nostra rubrica video #GamePassPC che vi terrà compagnia per tutta l’estate. Il protagonista questa volta è Microsoft Flight Simulator 2020, ovvero l’eccellenza tradotta in simulazione di volo.

Questa volta Microsoft e Asopo si sono superati, portando su PC quello che viene ad oggi definito il primo vero gioco next-gen. Se parliamo di numeri, ci vorrebbero 2 Petabyte per avere in locale sul proprio PC l’intera installazione del globo terreste, che tradotto in hardware corrisponderebbe a ben 125 hard disk o SSD da 8 Terabyte. Per rendere possibile tutto questo sui nostri PC, Asopo si è affidata alla valida ed efficiente piattaforma cloud Microsoft di nome Azure, oltre a complessi algoritmi di intelligenza artificiale che trasformano le piatte fotografie satellitari di Bing in spettacolari scenari tridimensionali con montagne, edifici ed alberi che rispettano proporzioni ed altezze credibili.

Grande cura è stata riposta per gli aeroporti, che in totale sono 37mila (includendo anche campi di volo) e tutti completi di piste secondarie, torri di controllo, magazzini e edifici di vario genere. Di questi 40 aeroporti sono stati riprodotti fedelmente attraverso tecniche di fotogrammetria per aumentare ulteriormente il livello di dettaglio e realismo. Come se non bastasse anche 400 città sono state ri-disegnate per migliorarne la fedeltà oltre che la qualità scenica.

Se tutto questo non vi ha ancora stupito, allora di certo non resterete impassibili sapendo che anche il ciclo giorno notte è simulato in tempo reale su scala globale. Tra le altre cose, la connessione a internet ha l’obbiettivo di geo-localizzare il meteo, riproducendo fedelmente sole, pioggia, vento o qualsiasi altra condizione atmosferica. Trattandosi di una vera e propria simulazione, le condizioni meteo influiranno sulla guida del proprio velivolo, rendendolo maggiormente difficoltoso da padroneggiare in caso di situazione meteo non ottimale. Vi basti immaginare che molti utenti si sono divertiti volando nell’uragano Laura che in questi giorni si sta abbattendo sulla costa est degli USA.

Noi di GameScore abbiamo provato Microsoft Flight Simulator 2020 su una configurazione avente una scheda video GTX 970, che si è fatta carico anche della registrazione video. Dimostrazione di come il gioco nonostante il peso evidente, sia comunque molto scalabile. In cima all’articolo è possibile vedere il nostro video gameplay nel quale abbiamo sorvolato la puglia e in modo particolare Bari, la mia amata città.

Microsoft Flight Simulator è la prossima generazione di uno dei simulatori più acclamati. Dagli aerei leggeri ai più ampi jet, vola a bordo di aeromobili altamente dettagliati in un mondo incredibilmente realistico. Crea il tuo piano di volo e raggiungi qualsiasi meta del pianeta. Goditi voli diurni e notturni e affronta condizioni meteo avverse, ultra realistiche.

Se desiderate recuperare i precedenti episodi di questa nostra video rubrica estiva #GamePassPC, ecco a voi un breve riepilogo dei precedenti episodi:

Ultimo aggiornamento: 2020-09-01 at 19:20

Amministratore, Caporedattore, PR, Grafico