Bounty Battle

Bounty Battle, il fighting game in 2D è in arrivo a settembre su PC e console!

Inizialmente previsto per lo scorso luglioBounty Battle, il fighting game in 2D sviluppato dai Dark Screen Games dove ci ritroveremo a lottare con i personaggi dei videogiochi indipendenti (tra cui figurano Dead Cells, Guacamelee! e Owlboy), ha una nuova data di uscita: arriverà il prossimo 10 settembre su PC, Nintendo Switch, PlayStation 4 e Xbox One. Il gioco potrà essere acquistato in formato digitale al costo di 24,99 € su console e al prezzo di 19,99 € su PC.

La nuova data di uscita di Bounty Battle è stata resa nota proprio di recente attraverso un comunicato stampa dai Merge Games, che si occuperanno della distribuzione del titolo sulle varie piattaforme, i quali fanno sapere che dal 3 al 23 settembre potremo preordinare il gioco sull’eShop e sul Microsoft Store con uno sconto del 20%; i possessori di PlayStation+ avranno anch’essi uno sconto del 20% fino al 23 settembre; infine, su Steam ci sarà uno sconto del 15% dal 10 al 16 settembre.
Bounty Battle, conclude il comunicato, può essere acquistato anche in formato fisico per console nella Standard Edition (disponibile per tutte e tre le console) e nella Signature Edition (disponibile per Nintendo Switch e PS4); potete cliccare qui per preordinare la vostra copia.

Adesso, allora, in attesa del 10 settembre, vi lascio in calce all’articolo il trailer di Bounty Battle dedicato al roster dei personaggi e una sua breve panoramica, presa dal comunicato stampa dei Merge Games (e una parte dalla nostra precedente news)

Bounty Battle è il fighting game definitivo: un nuovo picchiaduro in 2D, dove puoi scegliere il tuo personaggio indie preferito e sfidarvi! I personaggi indie provengono da giochi come Guacamelee!, Dead Cells, Darkest Dungeon, Owlboy e tanti altri con i quali potrete sfidarvi. Il gioco presenta più di 30 lottatori appartenenti a 20 giochi indie.
Ogni giocatore ha il suo compagno e delle abilità uniche!
– modalità Torneo, Versus, Sfida, Tutorial e Allenamento
30 personaggi dai titoli Indie più amati. Ognuno di essi possiede il proprio set di mosse e attacchi speciali
– presenza della meccanica alleati: esclusiva di ogni combattente, ha effetti speciali aggiuntivi
16 diverse arene: alcune strappate ai mondi dei loro combattenti

Caporedattore