Fallen Legion Revenant

Fallen Legion Revenants annunciato da NIS America su console per il 2021!

Il publisher NIS America ha da poco annunciato Fallen Legion Revenants, un titolo particolarmente interessante, sequel di Fallen Legion: Sins of an Empire e Fallen Legion: Flames of Rebellion, in uscita però il prossimo anno (2021, non è stata precisata una finestra di lancio) per console Nintendo Switch e Playstaion 4. Si tratta di un gioco dove sarà possibile influenzare gli eventi all’interno del castello di Welkin, messo a soqquadro da orrori non ben decifrati in un primo momento, e con una buona componente narrativa come per i primi due capitoli dell’omonima serie.

Qui di seguito vi lasciamo il trailer d’annuncio ed un piccolo estratto del comunicato:

In un mondo in decomposizione, un castello galleggiante è l’ultimo rifugio per l’umanità. La terra pullula di bestie mutate dalla peste mentre il Castello di Welkin è messo in quarantena dagli orrori sottostanti. Lucien, un politico carismatico protetto nelle mura del castello, scopre un libro antico dove apprende degli Exemplars, armi che possono trasformarsi in soldati senzienti. Unisce le forze con Rowena, una rediviva decisa a trovare un modo per tornare in vita per allevare il figlio vivente, e i due con riluttanza fanno un patto per rovesciare il pazzo tiranno che controlla Welkin.

Caratteristiche principali:
Tessitore del destino: influenza gli eventi all’interno del castello attraverso le tue scelte di dialogo e determina chi vive o muore con ogni decisione che prendi.
Guerrieri Spettrali – Nei panni di Rowena, metti alla prova i tuoi riflessi e la tua abilità tattica con intense battaglie in tempo reale mentre ordini a una squadra di leggendari Exemplars di decimare i tuoi nemici.
Conoscenza proibita – Nei panni di Lucien, crea pozioni e altri oggetti utili con le Ricette Alchemiche e usa tattiche invisibili per navigare nel castello e scoprire i suoi segreti.

Redattore