Mars Gaming MGC3

Mars Gaming MGC3 – Sedia Gaming – Recensione

In questi ultimi mesi abbiamo avuto l’opportunità di conoscere l’azienda spagnola Mars Gaming e provare differenti loro prodotti tra tastiere, mouse e cuffie. La giovane azienda sta cercando di conquistare i mercati di tutti i paesi europei con prodotti validi a prezzi estremamente concorrenziali. Tra le periferiche da noi provate mancava ancora una sedia da gaming, cosa che vi proponiamo oggi con il modello MGC3 offertoci in prova proprio da Mars Gaming.

La definizione di sedia da gaming rende ancora oggi scettici molti utenti, ritenendo artificioso catalogare una sedia al pari di tutte le periferiche che compongono il settore del Gaming. In realtà quello delle sedie gaming è un ramo ben consolidato già da tempo, basti pensare alla loro presenza in tutti gli eventi eSport o fiere dedicate ai videogiochi. Non bisogna poi trascurare i vantaggi in termini di postura per chi dedica svariate ore del giorno in compagnia delle ultime uscite videoludiche. Un esempio tra questi sono sicuramente gli youtuber e gli streamer, alla quale va dato il merito per la rapida diffusione delle sedie gaming come moda tra i videogiocatori.

Con le righe a seguire vi sveliamo tutto quello che c’è da sapere su questa Mars Gaming MGC3, scoprendo se e quanto si distingue per prezzo o caratteristiche rispetto alle numerose proposte già disponibili attualmente sul mercato italiano.

Specifiche tecniche

Sedia Gaming Mars Gaming MGC3
Nome in codice MGC3BBL (blu); MGC3BG (verde); MGC3BK (nero); MGC3BW (bianco); MGC3BPK (rosa); MGC3BP (viola); MGC3BY (giallo); MGC3BO (arancione); MGC3BR (rosso)
Colori disponibili 9
Materiali utilizzati Poliuretano, nylon, finta pelle PU, PVC
Dimensioni complessive 610 x 680 x 1350-1250mm
Tipo di pistone Gas, classe 4 con corsa di 100mm
Altezza regolabile Sì, 10cm
Altezza sedile 43,5 – 53,5cm
Dimensioni sedile larghezza 53,5 – lunghezza 51,5cm; utili per seduta 46 x 45cm
Meccanismo di inclinazione Schienale (90º – 180º); Sedile (3º – 18º)
Altezza schienale 79cm
Tipo braccioli Regolabili con meccanismo 2D
Dimensione braccioli 28 x 7,8cm
Cuscino lombare Si, regolabile
Cuscino collo Si, regolabile
Base 5 ruote e stella in nylon da 35cm
Ruote Diametro 6 cm
Portata massima 150kg
Peso 18,5kg

Packaging e Bundle

La sedia da gaming MGC3 viene consegnata in un robusto pacco delle dimensioni più che abbondanti e dal peso complessivo di circa 23,5kg, che abbiamo avvertito su ogni vertebra della nastra povera schiena nel momento in cui il corriere ci ha consegnato il pacco.

Aperta la confezione , troviamo tutti gli elementi che compongono la sedia incastrati tra di loro (meglio di un tetris) e con fogli di cartone e polistirolo espanso ad isolarli e proteggerli l’uno dall’altro. Ogni singolo componente presente è stato accuratamente confezionato all’interno di buste di plastica e bubble wrap, fatta eccezione per il pistone che troviamo all’interno di un’ulteriore scatola di cartone.

Assemblaggio

L’assemblaggio come per ogni sedia da gaming risulta più faticoso se effettuato da soli e decisamente più agevole se con il supporto di qualcuno. Come succede spesso per certe tipologie di prodotti, in modo particolare se tendenzialmente economici, potrebbe presentarsi qualche imprevisto e la MGC3 non risultata esente da qualche problemino d’assemblaggio.

Mars Gaming MGC3
L’azienda ha ben isolato ogni componente ad eccezione della cover del pistone e questo è il risultato.

Aperta la scatola contenete il pistone, abbiamo subito notato che uno dei pezzi della cover in plastica (copertura del pistone per proteggerlo dalla polvere) si è rotta durante il trasporto. Fortunatamente il danno non è risultato tale da impedirne il montaggio e il corretto funzionamento dello stesso.

Mars Gaming MGC3
Per il montaggio basta seguire le semplici istruzioni presenti sul manuale, ma torna sempre utile provare ogni filettatura prima di montare il componente del prossimo step.

Un ulteriore difetto tipico di quasi tutte le sedie gaming sono le filettature, sopratutto se queste sono posizione al di sotto del rivestimento in tessuto o in finta pelle. Infatti, il foro realizzato in fabbrica sul rivestimento della sedia tende spesso a restringersi, rendendo quindi difficoltosa la filettatura delle viti. Il nostro consiglio è quello di provare ogni filettatura con una vite, prima di assemblare il successivo componente suggerito dalla guida per il montaggio.

Non avendo alcuna intenzione di annoiarvi con la descrizione dell’assemblaggio pezzo per pezzo, vi invitiamo a guardare l’ottimo video realizzato dalla stessa Mars Gaming.

Nel dettaglio

Il design delle sedie da gaming è chiaramente preso in prestito dai sedili sportivi delle automobili, riprendendo da quest’ultimi le forme sinuose e avvolgenti, nonostante questi non godano di una grande fama per quanto concerne il puro confort, causa la loro eccessiva rigidità. Il modello da noi giunto in redazione porta il nome di MGC3BY ed è caratterizzato dalla combinazione di colori nero e giallo, che personalmente mi è subito piaciuta anche per via dello schienale che ricorda quello di un sedile d’auto sportiva con cinture di sicurezza a quattro punti. Nel complesso la sedia presenta chiaramente una linea aggressiva, ma non per questo eccessivamente tamarra, riuscendo a farsi apprezzare anche in abbinamento con arredi dalla linea moderna ed elegante.

Mars Gaming MGC3
Il design della Mars Gaming MGC3 prede spunto dai sedili delle auto sportive.

Il confort è garantito dalla forma avvolgente di schienale e seduta, con un rivestimento in finta pelle di ottima qualità, gradevole al tatto e con cuciture ben realizzate. A migliorare il tutto troviamo due cuscini removibili ben imbottiti per zona lombare e collo, facilmente gestibili mediante delle fasce elastiche. Anche i braccioli fanno la loro parte, essendo regolabili in altezza, anche se qualche centimetro in più non ci sarebbe dispiaciuto. In compenso possono ruotare di qualche grado verso l’interno o verso l’esterno e la superficie a contatto con i gomiti presenta una finitura in gomma.

Mars Gaming MGC3
Qualche misura differisce leggermente se confrontata con la scheda tecnica di questo articolo, avendo recuperato i dati da nostre misurazioni reali effettuare sul prodotto in prova.

Per quanto riguarda le regolazioni, la sedia dispone della rotazione a 360°, mentre il meccanismo di sollevamento è affidato ad un pistone a gas di classe 4 con corsa di 100mm. Lo schienale può essere inclinato di 180° tirando l’apposita leva e la seduta può oscillare di 18° con una durezza regolabile mediante apposita manopola. Nel complesso questa Mars Gaming MGC3 dispone di numerose regolazioni e di una qualità di materiali e rifiniture che difficilmente potremo trovare su altre sedie di questa fascia di prezzo.

L’unico punto dove le rifiniture lasciano a desiderare svelando l’economicità del prodotto, lo troviamo nella parte inferiore della seduta. Vedere il tessuto in finta pelle arricciato e bloccato sul pianale in legno della sedia, con delle comunissime graffette, è un chiaro indice di risparmio in fase di realizzazione. Di fatto si tratta di una procedura di uso comune nell’assemblaggio di tutti i divani, ma una vera sedia gaming di alta qualità è contraddistinta da un telaio realizzato totalmente in metallo con delle fasce elastiche che mantengono in tiro il tessuto in finta pelle.

Mars Gaming MGC3
Forme sinuose e un bel accostamento di colori senza risultare eccessiva e ottima qualità nei materiali per questa fascia di prezzo.

La sedia ha un peso complessivo di 18,5kg e la portata massima dichiarata è di 150kg. Valore quest’ultimo che riteniamo veritiero, considerando la buona robustezza generale e la qualità dei materiali adottati. Quello che ci ha convinto in positivo è l’elevato peso della base a stella realizzata in nylon, con una struttura che presenta su ognuna delle cinque razze una generosa anima centrale affiancata da tanti elementi di rinforzo.

Impressioni d’uso

Trattandosi di una sedia gaming le nostre prove e valutazioni non potevano limitarsi ad una semplice toccata e fuga e per questo dal giorno in cui abbiamo assemblato la Mars Gaming MGC3BY al giorno di pubblicazione di questa recensione è passato oltre un mese. In questo periodo di tempo ho avuto modo di provare la sedia non solo in ambito gaming, ma anche in ambito produttività, passando intere giornate di reclusione forzata da Covid-19 davanti al PC.

Scrivere articoli per il sito, navigare, guardare video e provare nuove periferiche gaming da recensire, stando seduto comodamente su una sedia che mi invoglia a mantenere una postura corretta è quello che ho sempre desiderato. Esiste però un particolare aspetto che non sempre viene preso in considerazione, ovvero la silenziosità. Finalmente con la Mars Gaming MGC3 avremo una sedia che non è afflitta da fastidiosi scricchiolii e cigolii causati da ogni nostro minimo movimento e questo su un prodotto con un prezzo veramente alla portata di tutti.

Mars Gaming MGC3
Mars Gaming MGC3 è disponibile in svariati colori. Uno più bello dell’altro!

Una volta impostata la giusta angolazione dello schienale e una giusta posizione dei due cuscini (collo e lombare), sarà possibile passare svariate ore al PC senza accusare alcun affaticamento. Ovvio però che non essendo legati alla sedia, starà a noi mantenere una posizione corretta, evitando di inclinarci in avanti distanziandoci dallo schienale e quindi incurvando la schiena. Situazione tipica per chi gioca a titoli frenetici o per chi ha difetti di vista come la miopia, tendendo spesso ad avvicinarsi molto allo schermo. Avendo ben chiaro a mente questo piccolo accorgimento, siamo sicuri che una volta provata questa Mars Gaming MGC3 vi sentirete talmente coccolati che non vorrete più farne a meno.

Conclusioni

Anche questa volta Mars Gaming ha fatto centro. La sua linea di prodotti dedicati al gaming si espande giorno dopo giorno proponendoci periferiche e accessori di qualità a prezzi molto concorrenziali. Nell’affollato mercato delle sedie gaming sotto i 200€, la Mars Gaming MGC3 si rivela uno dei prodotti dal migliore rapporto qualità prezzo, rivelandosi una sedia gaming comoda, durevole e con numerose regolazioni. Un prodotto che consigliamo non solo ai videogiocatori, ma anche a chiunque desideri una nuova sedia per la propria postazione da lavoro in ufficio.

Ultimo aggiornamento: 2020-09-01 at 13:30

Mars Gaming MGC3
Mars Gaming MGC3 – Sedia Gaming – Recensione
PRO
Una delle migliori sedie gaming per la fascia di prezzo sotto le 200€
Materiali e rifiniture di buona qualità
Design sportivo con una vasta scelta tra differenti colorazioni
Struttura solida e robusta con portata massima di 150Kg
CONTRO
Uno dei componenti si è rovinato durante il trasporto.
Qualche centimetro in più in altezza per i braccioli sarebbe stato meglio.
9
Fantastica!
Amministratore, Caporedattore, PR, Grafico