Huntdown

Huntdown – Il nostro video gameplay

In una nostra precedente news vi avevamo già parlato dell’arrivo del gioco Huntdown sull’eShop di Nintendo Switch, uno shooter game di tipo arcade sviluppato da Easy Trigger e edito da Coffee Stain. Involontariamente abbiamo però tralasciato un pericolare dettaglio, ovvero che questo gioco è una figata pazzesca!!! E se abbiamo deciso di sbilanciarci nel giudizio in modo così evidente, non potete fare altro che crederci!

Huntdown è uno dei migliori sparatutto a scorrimento laterale che abbiamo mai provato. La tipologia di gioco e la sua grafica in pixel art retrò prende chiaramente ispirazione dai vecchi titoli degli anni 90, ma in questo caso non abbiamo a che fare con una banale operazione nostalgica, bensì con un prodotto fresco e divertente, che aggiunge alle vecchie meccaniche degli elementi moderni come le barriere.

Con questo articolo desideriamo proporvi i nostri primi minuti di gioco e quindi i momenti in cui abbiamo concretamente scoperto le grandi qualità di questo titolo. Buona visione.

Se non visualizzi correttamente il video clicca QUI

Il gioco è disponibile già dal 12 maggio sull’eShop al prezzo di 19,99€, una somma che rispecchia perfettamente il valore di quanto offerto.

A seguire una breve panoramica sul gioco:

Nelle strade pervase dal caos di un futuro in cui le bande criminali comandano e le forze dell’ordine si nascondono, solo i cacciatori di taglie possono liberare la città dalla morsa di crimini e corruzione. Elimina la criminalità e fai il colpaccio in questa commedia d’azione hard boiled da sala giochi.

Caratteristiche principali:

Caccia in solitaria o fornisci fuoco di copertura per avanzare assieme contro il nemico in modalità cooperativa. Corri, salta e riparati in un panorama urbano ispirato agli anni ’80, immerso nel neon e ricoperto da graffiti.

Grafiche disegnate a mano in pixel art a 16-bit e animazioni realizzate a mano combinate con un gioco fluido carico di azione a 60 FPS e con un’epica colonna sonora interamente sintetizzata.

Dai la caccia a un’ampia gamma di elementi, da spietati punk a organizzati tifosi di hockey; questo gioco è disseminato di tizi loschi e boss in 16-bit, ognuno a difesa del suo territorio e con il suo personale arsenale di armi da sequestrare.

Amministratore, Caporedattore, PR, Grafico