Razer Cynosa Lite

Razer Cynosa Lite – Unboxing e nostre prime impressioni

Quando un videogiocatore PC decide di rinnovare la propria postazione da gioco, oltre a tutti i componenti hardware da inserire all’interno nel proprio case, deve scegliere accuratamente anche le giuste periferiche Gaming. La scelta però viene spesso influenzata dal proprio budget e in rete il consiglio più diffuso è quello di puntare esclusivamente ad una tastiera meccanica, facendo spesso riferimenti a modelli super costosi che mai verranno sfruttati realmente a pieno. Ma le tastiere a membrana, sono veramente una scelta sbagliata? La risposta ovviamente è no! Le tastiere a membrana solitamente costano meno rispetto alle meccaniche e si dimostrano più che sufficienti nel soddisfare le esigenze del grosso dei videogiocatori. Anzi, nei casi in cui usiate il computer anche per studiare o lavorare, allora la scelta di una membrana si potrebbe rivelare una soluzione maggiormente comoda per la digitazione di lunghi testi e con un fattore silenziosità che in certe circostanze diventa un elemento fondamentale. Ecco quindi che anche i brand rinomati del settore Gaming, come Razer, arricchiscono il proprio catalogo con tastiere a membrana complete di funzionalità dedicate ai videogiochi. Tra le ultime arrivate troviamo la Razer Cynosa Lite, una tastiera che al costo di 49,99€ offre un’ottima qualità costruttiva basata su ottimi materiali, funzioni di roll-over e anti-ghosting, possibilità di programmare a proprio piacimento ogni singolo tasto e per finire l’immancabile retroilluminazione LED RGB da configurare con l’avanzatissimo software di gestione Razer Synapse.

Specifiche tecniche

Nome in codice Razer Cynosa Lite (RZ03-0274)
Numero di tasti 104
Tasti Membrana
Polling Rate 1000 Hz
Retroilluminazione Switch Si, con LED RGB
Lunghezza del cavo  2 m
Tipo di connessione USB 2.0 type-A
Peso  904 g
Dimensioni  457 mm x 174 mm x 33 mm
Altre caratteristiche Retroilluminazione Chroma RGB, tasti programmabili, macro, roll-over a 10 tasti con anti-ghosting
Compatibilità OS Windows 10, 8 e 7
Software di gestione proprietario Razer Synapse 3

Unboxing e prime impressioni a caldo

Per questo prodotto abbiamo voluto realizzare un articolo differente dalle solite recensioni, relegando al video seguente tutti gli aspetti relativi a confezione di vendita, bundle, descrizione del prodotto e anche una rapida panoramica del software di gestione Razer Synapse.

La seconda parte del video è stata realizzata affiancando alla tastiera Cynosa Lite le cuffie Razer Kraken Ultimate da noi precedentemente recensite.

Impressioni d’uso

Dopo la realizzazione del nostro video unboxing abbiamo poi provato la Razer Cynosa Lite per qualche giorno, scoprendo una tastiera molto valida. Da fruitore decennale di tastiere meccaniche non ho accusato alcun minimo problema nell’abituarmi a questa tastiera a membrana, fatta eccezione per il layout internazionale (US QWERTY) presente sul nostro modello in prova. In modo particolare non è stato affatto semplice superare la differente forma del tasto invio e la conseguente posizione differente dei tasti adiacenti. La velocità e precisione di questi tasti a membrana non mi hanno fatto assolutamente rimpiangere gli switch di una meccanica, permettendomi anche di apprezzare la digitazione morbida e la bassa rumorosità (anche se qui un minimo presente) tipica delle tastiere a membrana.

Razer Cynosa Lite

Lato produttività quindi pienamente promossa dal piacere di digitazione, mentre per i giochi ci siamo affidati al solito Fortnite, ottenendo risultati anche qui soddisfacenti. La differenza con una tastiera dotata di switch meccanici è innegabile, riscontrando una sensazione quasi d’insicurezza nella mancanza del feedback sonoro (il classico click), ma nulla di insuperabile dopo qualche ora di pratica. Esattamente come già anticipato ad inizio articolo, una tastiera a membrana di ottima qualità come questa questa Cynosa Lite, saprà farsi apprezzare da molti videogiocatori, sopratutto se questi ambiscono al semplice divertimento in singolo o in multiplayer online con gli amici. Se però ambite al Gaming competitivo questo non sarà il prodotto adatto a voi.

Razer Cynosa Lite

Molto positivo il fattore personalizzazione, grazie alle numerose funzioni presenti nel software di gestione Razer Synapse. Ogni funzione relativa alla registrazione di macro e la varietà di colori o effetti per la retroilluminazione, sembrano essere stati ereditati dai modelli di fascia superiore senza alcuna limitazione di sorta. Peccato però per una intensità della luce prodotta dai LED RGB abbastanza fioca rispetto alla media, risultando poco visibile alla luce del sole e poco definita al buio, con qualche lettera o numero non illuminata in maniera uniforme.

Conclusioni

Ultimo aggiornamento: 2020-09-01 at 21:00

Dopo qualche giorno in compagnia della Razer Cynosa Lite dobbiamo ammettere che il ritorno ad una tastiera a membrana è stato abbastanza piacevole. In modo particolare la tastiera si comporta benissimo in tutte le operazioni che ogni giorno svolgiamo al PC e che poco hanno a che fare con i giochi. Con questo non vogliamo dire che la tastiera si comporti male in ambito gaming, ma semplicemente chi è abituato da tempo al feedback sonoro e tattile delle meccaniche, sicuramente accuserà la differenza, sopratutto se i nostri giochi di riferimento puntano molto al competitivo. Se però cercate una soluzione che vi accompagni nelle partite spensierate con gli amici o nelle campagne in singolo dei vostri giochi preferiti, allora questa Razer Cynosa Lite potrebbe essere il prodotto che fa per voi. Di fatto si tratta di una vera tastiera dedicata al Gaming, che offre tantissime possibilità di personalizzazione e la sicurezza di avere tra le mani un prodotto di qualità firmato Razer.

Razer Cynosa Lite
Razer Cynosa Lite – Unboxing e nostre prime impressioni
PRO
Ottima qualità costruttiva e resistente agli schizzi
Tasti morbidi e precisi
Tasti programmabili con registrazione macro
Illuminazione con supporto Chroma per la sincronizzazione con altri prodotti Razer
CONTRO
Layout non in italiano con tasto invio piccolo
Retroilluminazione meno intensa rispetto alla media e non sempre omogenea
Amministratore, Caporedattore, PR, Grafico