YO-KAI WATCH BLASTERS

YO-KAI WATCH BLASTERS – Recensione

Se dovessi riassumere il gioco che sto recensire in poche parole, direi che YO-KAI WATCH BLASTERS è il “Captain Toad di Level-5. Il gioco era inizialmente un minigioco per YO-KAI WATCH 2, ma il pubblico lo ha così apprezzato che è stato deciso di creare un titolo a sé stante. È da qui che nasce YO-KAI WATCH BLASTERS, diviso in “Banda dei cani pallidi” & “Cricca dei gatti rossi”. Questo gioco è arrivato in Europa quasi 3 anni dopo il rilascio in Giappone e adesso anche noi abbiamo l’occasione di esplorare questo mondo. Siete pronti? Perfetto. Prendete lo zaino protonico e partiamo!

Yo-Kai Watch Blasters
Piccola nota sul gioco. Dal trailer e da questa foto avrete sicuramente intuito che cita varie volte la saga di Ghostbusters ma, per motivi di Copyright, hanno deciso di “censurare” la versione occidentale cambiando vari modelli. La “censura” non è così grave come potreste pensare, ma se volete giocare il titolo senza modifiche dovrete prendere la versione giapponese.

Yo-Kai Watch Blasters narra le vicende di un gruppo di Yo-Kai che devono cercare di risollevare il nome della loro base Blasters. I nostri protagonisti, infatti, fanno parte di questo gruppo che aiuta i deboli picchiando i malvagi. Purtroppo non sono in grado di gestire la situazione e rischiano di dover scogliere la squadra. Fortunatamente, Sergente Kuadro ed un gruppo di nuovi aiutanti aiuterà i protagonisti, trasformandoli nel miglior team Blasters. Non c’è molto altro da dire sulla trama, ma sappiate che è semplice e qualche volta saprà strapparvi una risata.

 

Prima di passare al Gameplay puro, è necessario partire dalle basi. Yo-Kai Watch Blasters chiederà al giocatore di creare squadre da 4 Yo-Kai per risolvere determinate missioni. Ogni creatura è diversa dall’altra ma tutti possono essere classificati in 4 classi:

  • Combattente: attaccante di prima linea, il suo obbiettivo è fare più danni possibili (sperando di non creparci, nel mentre)
  • Difensore: forte in difesa, penoso in attacco. Usa principalmente mosse che lo rendono più resistente e, spesso, cerca di attirare l’attenzione dei nemici
  • Guaritore: semplicemente, colui che passa il tempo a curare e potenziare la squadra
  • Ranger: la classe più particolare. Non eccelle offensivamente, né difensivamente. Il suo scopo è agire in modi particolarmente “creativi”. Può usare mosse che alterano le statistiche nemiche e può anche utilizzare delle trappole
Yo-Kai Watch Blasters
Ogni Yo-Kai ha caratteristiche uniche. Possiede sempre 3 attacchi + un attacco speciale, un’abilità passiva (chiamata “Dote”) e almeno 2 mosse extra. Queste si sbloccano aumentando di livello il personaggio e, in tal modo, può sostituire le vecchie mosse con quelle nuove.

La zona più importante del gioco è, ovviamente, la Base. Qui è presente tutto l’occorrente per andare in missione. Ecco, qui, una lista di ciò che potete usare:

  • Terrazza

A inizio gioco questa zona sarà abbastanza inutile ma, successivamente, sarà disponibile un talismano. Qui potete utilizzare le Monete di gioco del 3DS oppure delle monete Yo-Kai per giocare alla slot machine, che dona vari premi a seconda della moneta utilizzata. Tra questi, sono presenti oggetti rari oppure Yo-Kai (saranno sempre al livello 1)! Nota bene: potrai usare la slot machine un certo numero di volte al giorno, e i premi proposti possono cambiare col passare del tempo

  • Centro di Comando

È la zona più importante della Base perché vi permetterà di scegliere la missione da affrontare. Le missioni disponibili si dividono in tre categorie: Storia (avanzando nelle quest principali), Pattugliamento (utile per fare farming di sfere Oni ed alleati) e Grande Mostro (semplicemente, si sfidano i vari boss del gioco a varie difficoltà). Completando queste missioni otterrete oggetti e sfere Oni (la valuta del gioco). Attenzione: se il tempo scade perdete tutto quello che avete ottenuto, indipendentemente dalla categoria di missione selezionata.

  • Sala Relax

Qui potete selezionare la vostra squadra, scegliendo tra i vari membri disponibili. Bisogna notare che il gioco permette di salvare le squadre, per poter riutilizzare determinate combinazioni in momenti futuri.

  • Bottega di Annebio + Palestra

Questa è una delle zone più importanti della Base. La Bottega vi permette di acquistare oggetti ed armi da equipaggiare, mentre la palestra fa aumentare il livello dei vostri Yo-Kai. In ambedue i casi saranno fondamentali le Sfere Oni.

Yo-Kai Watch Blasters
La palestra permette anche di far evolvere e fondere gli Yo-kai. Servirano, anche in questo caso, le sfere Oni
  • Ingresso

L’ingresso, all’inizio, è u’area piuttosto inutile, ma si rivelerà fondamentale subito dopo aver completato qualche capitolo della storia. In parole povere, qui potete attivare una serie di contenuti legati a Password, QR Code ed eventi online. Se attiverete le notifiche di gioco potrete anche sapere quali saranno i contenuti speciali che vi offrirà il team di sviluppo. Attenzione: questa funzione sarà presente solo il primo anno di uscita!

  • Arena del Viandante

L’arena del viandante è una zona legata principalmente allo Streetpass. Se lo attiverei potrete, infatti, incontrare altri giocatori e sfidare le loro squadre. Battere team in successione permette di ricevere bottini migliori! Ah, già. Dalla regia mi dicono che quest’area nasconde un segreto…

 

Ora che avete un’idea di cosa si fa nella Base, è il momento di passare al gameplay puro. Yo-Kai Watch Blasters si presenta come un GDR d’azione in tempo reale. All’interno della mappa di gioco dovrete usare la vostra squadra per risolvere l’obiettivo indicato precedentemente (recuperare oggetti, massacrare determinati nemici, sconfiggere un boss, eccetera). All’interno della mappa sono presenti varie cose: sfere Oni, consumabili ed altri Yo-Kai. Questi sono quasi sempre pericolosi e bisogna attaccarli per poter proseguire l’esplorazione con tranquillità.

Come detto precedentemente, durante il gioco si possono usare i pulsanti A/X/Y per attaccare gli avversari. A seconda dello Yo-Kai e a seconda del suo ruolo, le mosse saranno differenti. Uno Yo-Kai difensore cercherà di aiutare gli alleati attirando l’attenzione, mentre uno Yo-Kai guaritore cercherà di supportare gli alleati combinando mosse curative con ottimi buff. Sta al giocatore capire quale combinazione usare per completare la missione nel minor tempo possibile!

Alcune volte, però, potrebbe capitare che gli Yo-Kai avversari non vadano KO. In queste situazioni il giocatore può provare a reclutarli. Se il giocatore supera un minigioco nel tempo indicato, lo nemico diventerà alleato! è interessante notare che hanno – più o meno – lo stesso livello dello Yo-Kai più forte del giocatore. In tal modo si evita un farming di esperienza inutile.

Yo-Kai Watch Blasters
Note personali: ho raggiunto – e battuto – il boss finale dopo 25 ore di gioco. Per quanto riguarda l’online… sappiate che c’è gente che apre le stanze per fare qualche partita in multi player online. Se avete ‘occasione, provate a partecipare.

In generale le missioni proposte non sono molto difficili (anche se dal capitolo 10 la difficoltà schizza di molto) ma è interessante notare che sono presenti delle funzionalità in multigiocatore (online ed offline). Ebbene si. Come Triforce Heroes, Metroid Federation Force e Monster Hunter, Yo-Kai Watch Blasters è un gioco principalmente cooperativo. Potete sfruttare tale funzione per giocare con amici o sconosciuti e potete persino scambiare Yo-Kai (solo con amici). Questo non solo permette di evidenziare la vera natura del titolo, ma ci permette di notare una cosa: il gioco incentiva il multigiocatore e la compatibilità con gli altri titoli di Yo-Kai Watch!

Per prima cosa, è possibile ottenere ricompense migliori giocando con altri giocatori e se si gioca con la stessa versione di gioco sarà possibile ottenere una valuta speciale, utile per potenziare ulteriormente il team. Oltre a questo, se si connette la propria versione di Yo-Kai Watch Blasters con quella opposta si possono affrontare le missioni esclusive dell’altra versione (in tal modo chi ha “Cricca dei gatti rossi“ può affrontare Cancan, boss esclusivo di “Banda dei cani pallidi”). Se, invece, si connette Yo-Kai Watch Blasters con un titolo di Yo-Kai Watch 2 è possibile ricevere in anticipo uno Yo-Kai di grado S, utilissimo in battaglia!

Yo-Kai Watch Blasters
Per la prima volta, Wisper è un personaggio giocabile… ma si può reclutare solo nella “Banda dei cani pallidi”. Oltre a questo, sappiate che questo videogioco permette per la prima volta di utilizzare Usapyon, uno dei tanti Yo-Kai che apparirà nel terzo capitolo della serie principale.

Yo-Kai Watch Blasters presenta pochi difetti, ma alcuni di questi sono più difficili da digerire. Partiamo dall’ovvietà: la ripetitività. Il gioco tende ad essere piuttosto ripetitivo e a tratti potrebbe diventare noioso. Secondo difetto è la necessità di dover giocare con altri giocatori per aver una serie di vantaggi (assenti se si gioca in singolo). Ultimo difetto che si può sottolineare è l’IA della CPU alleata. In genere non è malaccio, ma in casi specifici sembra spaesata e fa cose controproducenti alla riuscita della missione (esempio: un alleato va a soccorrere un alleato noncurante dei danni da fuoco presenti in zona. Risultato? Gli alleati da dover salvare diventano 2)

 

Ci sarebbero molte altre cose da dire su questo gioco, ma per ora mi fermo qui. In conclusione, Yo-Kai Watch Blasters è un titolo che ho apprezzato molto. Il gameplay è semplice ed efficace ma buona parte delle sue potenzialità le rivela col Multigiocatore. Grazie a questo si possono affrontare assieme le missioni del gioco ed è anche possibile scambiare gli Yo-Kai. Non è un gioco perfetto, bisogna ammetterlo, ma sono convinto che saprà farsi apprezzare. Se volete rispolverare il 3DS questa è l’occasione giusta! Oltre a tutto questo, a fine mese questo gioco riceverà un corposo DLC che sbloccherà nuovi Boss e Yo-Kai. Titolo consigliato da giocare in compagnia, indipendentemente se siete veterani di Yo-Kai Watch!

YO-KAI WATCH BLASTERS
YO-KAI WATCH BLASTERS – Recensione
PRO
Gameplay semplice…
IA non brutta…
Il farming presente è meno fastidioso di quel che sembra
Ottimo comparto multigiocatore…
Tanti Yo-Kai con cui fare amicizia!
Il gioco sarà supportato dal team di sviluppo per un anno
Usa bene le funzioni principali del 3DS (Monete di Gioco, 3D, …)
Ottima compatibilità fra i vari titoli
CONTRO
… ma abbastanza ripetitivo
… ma in casi specifici non è eccezionale
In determinate situazioni, la telecamera non fa bene il suo dovere
… ma forse viene incentivato nella maniera sbagliata
8
Go, Blasters!
Caporedattore