Splatoon 2 Koshien Italiano

Splatoon 2: ecco com’è andata all’Official Koshien Italiano!

Sabato 21 luglio, come vi avevamo riportato in un nostro articolo, si è tenuto a Roma il primo  Official Koshien Italiano di Splatoon 2, torneo dedicato alle mischie mollusche.

C’eravamo anche noi di GameScore.it e io, puntuale come un orologio svizzero, sono arrivato alle dieci in punto nel luogo dell’evento, ovvero il museo del videogioco di Roma, il VIGAMUS (location a mio parere ottima per un evento del genere, in quanto, tra una pausa e l’altra, ho avuto modo di visitare il museo e ripercorrere così la storia dei videogiochi Nintendo e non solo).

Lo staff di Splatoon 2 Italia – Nintendo Switch, che ha organizzato l’evento, gentile e disponibilissimo, ha provveduto a registrare e iscrivere ogni squadra o giocatore singolo al torneo di mischie mollusche. Dopo aver finito la mia registrazione, non ho potuto non notare i premi messi in palio per il Koshien Italiano: sapevo che al torneo avrebbero partecipato dei giocatori molto forti ed esperti, ma dovevo assolutamente provarci!

Koshien Italiano premi
Lotterò con onore per cercare di arrivare almeno terzo!

Per chi (come me) si era iscritto al torneo come giocatore singolo, lo staff ha selezionato e riunito quattro persone per poter formare un team con il quale gareggiare. Mentre aspettavo di conoscere i miei compagni di squadra, ho notato e provato una cosa bellissima, ovvero l’affiatamento e la complicità tra tutti i giocatori presenti! Anche io, come anche altri, pur non conoscendo quasi nessuno, ho stretto amicizia e giocato, divertendomi e constatando quanto è unita la community italiana di Splatoon 2!

Alla fine sono stato messo in squadra con altre tre persone (simpaticissime e che ho avuto modo di conoscere) e, su consiglio di Camilla (che è stata poi rimpiazzata da “Artiglio”) il nome che abbiamo scelto è stato… GUCCI GANG (in onore della squadra tedesca che quest’anno ha vinto i campionati europei di Splatoon 2)!
Koshien Italiano

Il torneo procedeva e toccava a noi: dopo esserci scontrati con due squadre alquanto forti e aver collezionato due sconfitte di fila, eravamo leggermente giù di tono, ma non abbiamo gettato la spugna! Nella terza sfida, quando le cose sembravano mettersi male, abbiamo avuto come un’iniezione di coraggio, ci siamo ripresi splattando a destra e sinistra e, dopo una battaglia alquanto combattuta, abbiamo ottenuto la nostra prima vittoria (tralasciando la quarta partita, che abbiamo perso, ma con onore)!
Con una vittoria, ci siamo aggiudicati un posto per i quarti di finale che, però, non è durato a lungo: gli incontri ad eliminazione diretta hanno aumentato ulteriormente il livello della competizione e siamo stati eliminati, ma l’abbiamo presa molto sportivamente e con il sorriso, in quanto ci siamo divertiti tantissimo!

Verso il tardo pomeriggio, dopo agguerritissime splattate, sono usciti i vincitori del Koshien Italiano:
– 1° classificato: Team Element Tuzki
– 2° classificato: Team Crossink
– 3 ° classificato: Team Tentacle Takers

Ringrazio ancora lo staff di Splatoon 2 Italia – Nintendo Switch per averci invitato ad assistere e a partecipare al torneo e, mentre aspetto altri eventi di questo tipo, scappo ad allenarmi e a mettere in pratica quello che ho imparato! Nel frattempo, però, potete cliccare qui per vedere un estratto della finale, trasmetta su Twitch, e vi lascio in calce all’articolo qualche foto scattata all’interno del VIGAMUS.


Ecco un piccolo assaggio di ciò che è presente all’interno del VIGAMUS:

Caporedattore