Monster Hunter World

Capcom non ha piani per Monster Hunter World su Nintendo Switch!

Monster Hunter World, nuovo capitolo della serie Monster Hunter che è stato sviluppato da Capcom e sarà pubblicato sempre da quest’ultima il prossimo 26 gennaio per PlayStation 4 e Xbox One e nel corso dell’anno per PC, non arriverà su Nintendo Switch, almeno per il momento.

La notizia è emersa durante un’intervista del sito IGN con i due director di Monster Hunter World, ovvero Kaname Fujioka Yuya Tokuda. Alla fine della conversazione, dopo aver parlato dei nuovi cambiamenti presenti in questo nuovo capitolo e del videogioco in generale, IGN ha posto la fatidica domanda:

Avete dei programmi sull’uscita di Monster Hunter World su Nintendo Switch, tenendo in considerazione la lunga partnership tra Monster Hunter Nintendo?

La loro risposta è stata la seguente:

Attualmente non abbiamo alcun tipo di programma per Nintendo Switch. Un motivo è che il titolo è stato in fase di sviluppo per quasi quattro anni. In quel momento dovevamo impegnarci nelle scelte sull’hardware e decidemmo così di utilizzare la generazione di console più potenti che c’erano a quel tempo in circolazione, ovvero PlayStation 4 e Xbox One. Quindi la decisione venne prese prima dell’annuncio dell’uscita o della vendita di Switch.
Un altro motivo è che, per ogni titolo, decidiamo sempre quale hardware può realizzare al meglio la nostra idea. Noi non ci limitiamo a guardare tutto, ma è come se ci chiedessimo “se vogliamo ottenere questo tipo di game concept, dov’è la console migliore per ottenerlo?” e per questo titolo Playstation 4 e Xbox One sono state le migliori.

Voi cosa ne pensate? Capcom deciderà di puntare in seguito su Nintendo Switch, cambiando magari il suo obiettivo (ad esempio non puntare su una grafica eccezionale), oppure non se ne farà nulla?
Per il momento, in attesa di ulteriori chiarimenti e news sulla vicenda, vi lascio il trailer dell’annuncio di Monster Hunter World in calce all’articolo.

 

 

Caporedattore