cartuccia

Rimandate le Game Card da 64GB per Nintendo Switch

La distribuzione delle cartucce di gioco dalla capacità di 64GB era inizialmente prevista per la fine del 2018. Purtroppo stando a un recente “rumor”, Nintendo non sarebbe in grado di rispettare le date prestabilite, causa problemi tecnici non ancora resi noti.

Le cartucce dalle dimensioni così generose, si rivelano fondamentali per i porting di tutti quei giochi nati sulle altre piattaforme, dove la presenza dei capienti dischi Blue-Ray, ha permesso agli sviluppatori di non badare molto alla compressione dei dati. Bisogna comunque sottolineare che il taglio da 16GB è stato in più occasioni preferito all’attuale capacità massima di 32GB. I motivi sono giustificati dalla vantaggiosa riduzione dei costi di commercializzazione del retail da parte dei publisher, mettendo però l’utenza nella situazione di dover scaricare dall’eShop i componenti del gioco assenti in cartuccia.

Molto curiosa l’ipotesi del Wall Street Journal su quelli che potrebbero essere i possibili problemi tecnici. Infatti il noto quotidiano internazionale suggerisce che i produttori dei moduli di memoria presenti nelle cartucce, avrebbero legami commerciali con altre aziende (forse anche concorrenti di Nintendo), che ne impedirebbero il rilascio in tempi brevi.

Amministratore, Caporedattore, PR, Grafico