Homebrew Launcher

Homebrew Launcher in esecuzione su Nintendo Switch!

Lo scorso mese il team ReSwitched, composto da vari modder, ha dichiarato di essere riusciti ad eseguire il dump del bootRom (il primo elemento della console ad essere eseguito dopo il caricamento dei driver del sistema) direttamente dal Tegra 210 di Nintendo Switch. Oggi Daeken, uno dei modder membri del team, ha dichiarato che il loro toolkit PegaSwitch è stato aggiornato per supportare l’esecuzione usermode sul firmware 3.0.0 di Nintendo Switch, con annesso tutto ciò che ne consegue. In altre parole, sono riusciti a far eseguire il famoso Homebrew Launcher su Nintendo Switch!

A detta del modder, l’Homebrew Launcher è eseguibile solo su firmware 3.0.0, di conseguenza tutte le console con un versione più recente sono al momento tagliate fuori da tale possibilità, mentre quelle con un firmware precedente potranno essere aggiornate alla versione 3.0.0 mediante la cartuccia di gioco Pokken Tournament DX.

Da considerare che al momento non esiste alcun homebrew da poter eseguire sulla console, anche se i ragazzi dietro al progetto RetroArch, venuti a conoscenza di questa notizia, hanno già annunciato che tenteranno di portare il loro famoso pacchetto di emulatori su Nintendo Switch.

Che i tempi siano già maturi per la scena hacking su Nintendo Switch?

Amministratore, Caporedattore, PR, Grafico