KLIM Fusion

KLIM Fusion – Auricolari gaming – Recensione

KLIM è tornata a farci visita, questa volta proponendoci il loro unico set di auricolari gamin e suggerendoci di testarlo con Nintendo Switch. Per tutti quelli che non hanno letto le nostre precedenti recensioni sui prodotti KLIM e che quindi non conoscono l’azienda, vi informiamo che si tratta di una giovane start-up specializzate nella produzione di periferiche per il gaming dal rapporto prezzo / prestazioni sempre molto interessante. Scopriamo quindi cosa hanno da offrire le KLIM Fusion.

Specifiche tecniche

Intervallo frequenza 15 – 21000 HZ
Impedenza 16 Ω
Sensibilità 118 dB
THD < 0,1%

Packaging e Bundle

KLIM Fusion

In termini di confezione e contenuti accessori le KLIM Fusion sorprendono! La confezione altro non è che un barattolo in ferro (abbiamo testato con una calamita), verniciato a fuoco con una tinta grigio metallizzato, all’occasione riutilizzabile per contenere piccoli oggetti. Sul coperchio è presente un adesivo raffigurante gli auricolari e le principali caratteristiche, mentre sul fondo del barattolo troviamo una breve descrizione e tutte le specifiche tecniche elencate poco sopra.

All’interno trova posto un corposo bundle, composto da:KLIM Fusion

  • un sacchetto da viaggio
  • tre coppie di cuscinetti di ricambio per gli auricolari in gomma, ognuno di misura differente
  • due coppie di cuscinetti di ricambio per gli auricolari in schiuma Memory, uno di taglia grande ed uno di taglia normale dalla colorazione rossa, la stessa misura dei cuscinetti già installati sugli auricolari.
  • Una molletta per fissare il cavo ai vestiti
  • uno sdoppiatore jack per utilizzare gli auricolari anche con un PC
  • Gli auricolari KLIM Fusion

Nel dettaglio

Gli auricolari KLIM Fusion già a prima vista, esprimono chiaramente la loro indole gaming e la buona qualità dei materiali. Il design accattivante e l’alluminio brunito lasciano poco spazio ad incertezze, mettono subito le cose in chiaro, la qualità costruttiva rispetto a prodotti analoghi con lo stesso prezzo è decisamente superiore.

KLIM Fusion

I due auricolari, inseme al jack da 3,5 mm sono interamente realizzati in alluminio, mentre il piccolo controller è in plastica e non proprio in sintonia con il resto dei componenti. Infatti, in base a nostre ricerche, abbiamo scoperto che il controller delle nostre KLIM Fusion è una nuova revisione, molto probabilmente in sostituzione al vecchio controller che magari dava qualche problemino. A bordo del piccolo controller trovano spazio un tasto per rispondere alle chiamate (se collegato ad uno smartphone), il microfono e il bilanciere del volume.

Il cavo ha una lunghezza di 1,7 m e nonostante non sia di tipo anti ingarbugliamento, non si è mai rivelato scomodo o fastidioso.

Impressioni d’uso

Aperta la scatola, le nostre prime prove sono state effettuate collegando le KLIM Fusion ad uno smartphone. L’audio durante la conversazione telefonica non presenta particolari problemi, potendo tranquillamente essere equiparate ad auricolari forniti in dotazione con smartphone top di gamma. Per quanto riguarda l’ascolto di brani musicali, gli auricolari rivelano tonalità alte e medie ben bilanciate, con bassi sufficientemente profondi. Purtroppo questo avviene solo con un bilanciamento del volume non oltre i 3/4 della sua corsa. Il volume portato al massimo, crea inevitabilmente delle piccole distorsioni.

Di sicuro le KLIM Fusion non sono il massimo per l’ascolto di musica, ma in confronto a prodotti della stessa fascia di prezzo, vi assicuriamo che si difendono decisamente bene.

KLIM Fusion

Con Nintendo Switch la situazione della qualità audio non cambia, per una resa ottimale è necessario non spingersi oltre i 3/4 della corsa del bilanciere, d’altronde non sarà mai necessario, posizionandoci sulla metà la potenza del volume si dimostrerà più che sufficiente.

Giocare a FIFA 18 su Nintendo Switch in abbinamento alle KLIM Fusion si è rivelata una vera goduria. Suoni come i rintocchi della palla, il tifo, lo speaker dello stadio, vengono tutti accentuati da una limpidezza e corposità molto gradevole e coinvolgente.

A questo si aggiunge una elevata comodità garantita dai cuscinetti in schiuma memory, capaci di “far calzare al pennello” gli auricolari in qualsiasi orecchio. Anche i magneti integrati negli auricolari, si rivelano una vera chicca per la comodità, permettono di unire i due auricolari e quindi di indossarli a modo di collana quando non si utilizzano.

Conclusioni

Ultimo aggiornamento: 2020-09-01 at 22:50

Le KLIM Fusion sono dei veri auricolari dedicati al gaming, compagni ideali se abbinate a una Nintendo Switch. Il design accattivante ed innovativo viene proposto in quattro differenti e sgargianti colori che completano un bundle già ricco. Il punti di forza sono l’elevata comodità, il rapporto prezzo/prestazioni superiore alla media e sopratutto la qualità costruttiva che permette a KLIM di garantire il prodotto per ben 5 anni.

KLIM Fusion
KLIM Fusion – Auricolari gaming – Recensione
PRO
Veramente molto comode.
Per giocare in mobilità sono ottime.
Materiali di ottima qualità...
CONTRO
... tranne per Il controller, in plastica non delle migliori.
Al massimo del volume l'audio è elevato ma con qualche distorsione.
7.5
Per soli 20€ sono un ottimo acquisto!
Amministratore, Caporedattore, PR, Grafico