Splatoon 2

Splatoon 2 punirà severamente gli utenti che si disconnettono frequentemente durante le partite online

Ottime notizie per tutti coloro che si sono spesso trovati in inferiorità numerica a causa di compagni di gioco dal “rage-quit” facile. A quanto pare Splatoon 2, la nuova iterazione dell’IP Nintendo con protagonisti gli Inkling, implementerà un sistema atto a punire tutti quegli utenti che – durante le loro sessioni online – tendono ad abbandonare troppo frequentemente le partite in corso.

La notizia è stata diffusa da un utente su Twitter, un certo hypwnotic, che durante lo Splatfest World Premiere tenutosi lo scorso sabato non è riuscito temporaneamente a giocare in seguito ad un’ammonizione ottenuta a causa di continue disconnessioni della sua linea telefonica. Stando a quanto scrive l’utente nei commenti del suo post, il ban temporaneo è avvenuto a seguito di 4 disconnessioni (non si è ancora capito se consecutive o dilazionate nel tempo) causate dalla scarsa qualità della sua rete telefonica.

Se da una parte queste informazioni potrebbero fare estremamente piacere a quanti in passato hanno avuto esperienze negative legate a match condivisi con utenti “furbetti” che spesso abbandonavano la partita nel momento in cui si rendevano conto che la sconfitta era ormai garantita, dall’altra devono mettere in guardia tutti coloro che hanno problemi con l’online (magari a causa di problemi legati al NAT). Il nostro consiglio, dunque, è quello di fare estrema attenzione quando giocherete online e di evitare di insistere troppo qualora riscontraste problemi con la vostra connessione internet. Dopo la prova sul campo di questo Splatfest World Premiere possiamo assicurarvi che i server che hanno gestito il comparto online hanno fatto davvero un ottimo lavoro!


Amministratore, Caporedattore, PR, Webmaster