Oceanhorn

La versione Switch di Oceanhorn è stata sottoposta a Nintendo

Il mondo dei videogiochi è così, per ogni capolavoro degno di rimanere nel cuore di milioni di fan esistono una serie sconfinata di cloni che cercano di sfruttare l’onda del successo generato dal titolo dal quale traggono la loro ispirazione. Oceanhorn altro non è che un (ennesimo) omaggio (in sede di recensione approfondiremo sicuramente questo termine) alle avventure di Toon Link, l’iconico paladino del regno di Hyrule che fece la sua comparsa in Wind Waker, Phantom Hourglass e Spirit Tracks. Edito da FDG Entertainment, Oceanhorn ha già raggiunto ormai praticamente qualsiasi lido, compreso quello delle piattaforme mobile, ed è in dirittura d’arrivo anche per Nintendo Switch.

A quanto pare i fedelissimi Nintendo non dovranno attendere molto in quanto gli sviluppatori, attraverso il tweet riportato qui di seguito, hanno comunicato di aver già inviato alla casa di Kyoto la versione finale del gioco – ultimo step necessario prima di ottenere una data di rilascio ufficiale.

Nell’attesa di saperne di più vi lasciamo al seguente video di gameplay off-screen dove viene mostrato Oceanhorn girare a 60fps su Nintendo Switch in versione portatile.


Amministratore, Caporedattore, PR, Webmaster